Il tuo browser è obsoleto, clicca qui per scaricare la versione piú recente
Your browser is out of date, click here to download the latest version
Certyceq logo
ISO 9001:2015 - Certificazione di Sistemi di Gestione QualitàISO 14001:2004 / ISO 14001:2015 - Certificazione di Sistemi di Gestione AmbientaleCORSI DI FORMAZIONE - Corsi Differenziati Nelle Più Svariate Tematiche
ISO 9001:2015
Certificazione di Sistemi di Gestione Qualità
ISO 14001:2004 / ISO 14001:2015
Certificazione di Sistemi di Gestione Ambientale
CORSI DI FORMAZIONE
Corsi Differenziati Nelle Più Svariate Tematiche
<< Archivio

COVID-19 CIRCOLARE

20-03-2020

Catania 20-03-2020

 

MISURE ADOTTATE DA CERTY CEQ SRL CAUSA PANDEMIA COVID 19

 

Premesso che è in atto, come dichiarato anche da OMS, una gravissima pandemia da Coronavirus Covid 19; premesso che tale pandemia, di una gravità senza precedenti, oltre ad avere determinato un ingente numero di contagi e di persone decedute, ha determinato il totale stravolgimento dei normali iter lavorativi in tutti i settori lavorativi e dell’economia e quindi anche in quello della certificazione di conformità dei sistemi di gestione,M.CE, FPC alle norme tecniche internazionali;

Premesso tutto quanto sopra, Certy Ceq SRL,Organismo di certificazione, ha disposto la rigida osservanza di tutte le norme vigenti che disciplinano l’assoluta osservanza di obblighi di comportamento, rivolti ad eliminare al massimo la possibilità di contagi. Altresì Certy Ceq SRL dispone che ogni azione ed atto compiuto, ed attinente l’attività lavorativa, dovrà essere strettamente conforme ed in applicazione a quanto disposto dalla Linea Guida IAF ID3:2011, con applicazione delle deroghe previste dalla stessa Linea Guida, ed ancora quanto disposto da MD 04:2011, per l?uso di informazioni e comunicazioni tecnologiche (ICT)

Nello specifico, Certy Ceq SRL ha disposto:

- CHIUSURA UFFICI: a datare dal 11-03-2020 gli uffici di Certy Ceq SRL rimarranno chiusi, come già pubblicato sul sito dell’Organismo. I rapporti con l’esterno verranno gestiti telefonicamente o in modalità on line. Il personale rimasto attivo lavorerà in modalità smart working.

 

A) ATTIVITA’ PER I SISTEMI DI GESTIONE IAF 28:

- Nei casi di audit iniziali è possibile condurre parte della verifica in remoto e posticipare la restante parte di verifica on site (in cantiere) di 6 mesi rispetto alla verifica svolta in remoto. Con l’effettuazione della verifica in remoto sarà però possibile assumere già da subito una decisione sul (rilascio della certificazione), sebbene la verifica sia stata parziale. Per la parte di verifica in remoto il CAB dovrà sempre campionare evidenze documentali di commesse chiuse e/o in corso (almeno n. 2 per scopi semplici e n. 4 per scopi complessi), che possano assicurare la funzionalità ed efficacia del SGQ.

- Nei casi di estensione dello scopo di certificazione, i CAB potranno procedere alla sola valutazione in remoto di evidenze documentali, senza quindi prevedere il sopralluogo in cantiere, solo per le richieste che riguardano attività affini e coerenti di cui alla macrotipologia per la quale l’Organizzazione risulta già certificata nella corrispondente attività complessa. In tutti gli altri casi, non potranno essere concesse estensioni in assenza di valutazione di attività operative in cantiere.

 

Nel caso di nuove certificazioni e di estensione dello scopo di certificazione nel settore IAF 28 schema ISO 9001, dovranno essere dimostrate il carattere d’urgenza per evadere le richieste del mercato proprio in questo momento contingente, mantenendo idonee registrazioni in fase di riesame della domanda.

 

Audit di sorveglianza e rinnovo

Come regola generale, come previsto dal documento IAF ID03 e come confermato sul sito www.iaffaq.com, le attività di certificazione di sorveglianza e rinnovo possono essere posticipate, senza che vi sia una perdita di validità dei certificati emessi, salvo sia stato disposto un regime differente per schemi specifici.

Se non è possibile posticipare la verifica (scelta da preferire), si può procedere con la sola verifica in remoto verificando i processi realizzativi mediante l’utilizzo di evidenze significative documentali (almeno n. 2 per scopi semplici e n. 4 per scopi complessi) che possano assicurare la funzionalità ed efficacia del SGQ.

B) ATTIVITA’ PER M.CE ED FPC:

- SOSPENSIONE ATTIVITA’ : a seguito della pandemia da Coranavirus Covid 19, tutte le attività di certificazione e mantenimento vengono sospese, considerato anche la chiusura delle attività produttive. Ciò , come ribadito nella circolare inviata in data 17-03-2020, dal Ministero Infrastrutture e Trasporti, Ministero dell’Interno e Ministero Sviluppo Economico, non comporterà alcuna sospensione, ritiro o revoca delle certificazioni già emesse, con quindi nessuna conseguenza per le imprese. Avverrà infatti un posticipo di sei mesi.

- TERMINE DI VALIDITA’ DI TUTTE LE SOPRA ELENCATE MISURE : le misure elencate avranno efficacia fino a nuova comunicazione di revoca delle stesse che verrà pubblicata sul sito dell’Organismo.

 

                                                                                                                                                                                                 L'Amministratore

                                                                                                                                                                                                 CERTY CEQ SRL

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Chiudi